Nasrin Sotoudeh è Libera (momentaneamente). L’Augurio è che sia per Sempre

Mete Onlus è felice per il momentaneo rilascio di Nasrin Sotoudeh (per motivi di salute). L’augurio è che il rilascio possa avvenire in maniera definitiva per tutti coloro che difendono principi di libertà. Ricordiamo l’impegno a tutela della libertà delle donne iraniane ideato lo scorso anno, consulente la giornalista Tiziana Ciavardini.  Tra le iniziative, ne citiamo due: il conferimento della Cittadinanza Onoraria di Palermo a Nasrin, e l’aver portato una delegazione di donne iraniane ad assistere alla partita Italia/Armenia. Ci rende particolarmente felici leggere il ringraziamento da parte dell’avvocatessa iraniana rivolto a chi si è impegnato per tenere alta la attenzione, anche noi lo abbiamo fatto. Citiamo il verso: “Vorrei esprimere la mia gratitudine per tutte le organizzazioni nazionali e internazionali in Iran e all’estero, le associazioni degli avvocati in vari paesi, le organizzazioni per i diritti umani e diverse persone come artisti, scrittori, politici, attivisti per i diritti civili, difensori dei diritti umani, testate giornalistiche e miei cari colleghi in tutto il mondo”.