La Giornalista Jana Cardinale, Componente Ufficio Stampa Mete Onlus

La giornalista Jana Cardinale è stata nominata Componente Ufficio Stampa Mete Onlus. Da sempre attenta a tematiche culturali, femminili e sociali, impegnata in attività di comunicazione istituzionali e profonda conoscitrice di fenomeni migratori e di multiculturalismo.

Giornalista e animatrice culturale. E’ laureata in Lettere Moderne all’Università di Siena con una tesi in Letteratura Italiana su “L’Ora di Vittorio Nisticò: le pagine letterarie 1954-1972”.

Ha collaborato con il quotidiano La Sicilia e curato la comunicazione e i rapporti con la stampa dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, la riserva marina più grande del Mediterraneo. Ha lavorato per numerose testate giornalistiche: La Sicilia, Radio Italia, Telescirocco, RMC101. Attualmente è corrispondente dell’emittente Telesud e scrive per la rivista Gattopardo e il sito Balarm.it.

Cura l’ufficio stampa dell’Istituto Alberghiero ‘Florio’ di Erice.

Per Coppola Editore, nel 2003, ha curato l’introduzione della pubblicazione “Al Lavoro. 18 articoli per una giusta causa”. E’ autrice, assieme ad altre 16 giornaliste siciliane, del volume “E’ la stampa, bellezze!”, un’antologia di ricordi, esperienze e sacrifici con l’impronta femminile e siciliana, edita da Edizioni Leima (2019). I compensi derivati dalla vendita del volume sono stati destinati all’AIRC – Associazione italiana per la ricerca sul cancro.

E’ curatrice di Rassegne letterarie con autori di livello nazionale per scuole, associazioni culturali ed enti pubblici della provincia di Trapani.

Tra i suoi libri preferiti, “Romanzo Civile” di Giuliana Saladino
Tra le sue citazioni preferite, “Liberale perché ho studiato, Radicale perché ho capito” (E. Tortora).