Impegno Civile e Dialogo Istituzionale

Impegno civile e dialogo istituzionale, sono questi i due Focus primari del nostro impegno.

Il nostro lavoro di sensibilizzazione, diffusione della conoscenza ed advocacy ha da sempre ritenuto fondamentale la finalizzazione giuridica. Il nostro Credo è quello di contribuire ad un mondo di pace attraverso regole e leggi giuste.

Nell’ultimo anno abbiamo dialogato attraverso delle lettere con la Presidenza della Repubblica Italiana in merito a quanto accade in Iran, e su indicazione dello stesso Presidente, siamo state onorate di ricevere risposte dalla Direzione Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale su indicazione del Presidente della Repubblica.

Un percorso iniziato con la campagna a tutela della libertà delle donne iraniane per proseguire con la campagna dedicata alla libera scelta di indossare il velo islamico, la pubblicazione del testo: “Hijab. Il Velo e la Libertà” per concludersi con una ulteriore lettera ricevuta sempre dalla Direzione Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione sul caso dell’uccisione di Romina Ashrafi in Iran.

Saremo voce, ogni istante, per dimostrare che in molte aree del mondo le donne e le bambine continuano ad essere vittime di discriminazione, violenza fisica e psicologica, abusi, sfruttamento e costrette ad unioni forzate.