Eugenio Bennato e Mario Incudine a Sostegno di Mete Onlus

Eugenio Bennato e Mario Incudine a sostegno di Mete Onlus per l’impegno a tutela dei matrimoni forzati e degli abusi sui bambini attraverso viaggi esteri. L’incontro è avvenuto in occasione del “Joe Amoruso Festival” (circuito Castelbuono Jazz Festival, diretto da Angelo Butera), in scena il 13 agosto 2021 per il concerto “Canti Briganti” a Campofelice di Roccella.

Ineludibile ad inizio serata il ricordo a Gino Strada, seguito da un lungo applauso del pubblico presente, e da tutte le stelle del cielo.

L’arte è strumento fondamentale per diffondere messaggi umanitari avendo la capacità di raggiungere un Target eterogeneo, accarezzando la parte emozionale di ciascun individuo.

Arriva dritta la testimonianza di Mario Incudine, racconta di ciò che ha lesse appena arrivato in aeroporto in Brasile, qualche tempo fa trovandosi lì in tournée.

 Si tratta di messaggi dal contenuto spaventoso: “venire qui per abusare sessualmente i bambini è un reato” (l’avviso scritto in italiano restituisce quanto sia abitudine degli italiani partire per abusare sessualmente).

 Incudine, prosegue: “Si tratta certamente di un reato perseguibile per legge, ma è un reato dell’identità, della filosofia e della dignità umana”.

Mete Onlus, dal 2014, interviene in maniera capillare in ambito giuridico, socio-sanitario, di sensibilizzazione, assistenza psicologica ed attività di Advocacy.

E’ opera di qualche giorno fa, l’istanza inoltrata al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dove si chiede l’istituzione di un Osservatorio Permanete a tutela di chi è vittima dei matrimoni forzati.

Ricordiamo, inoltre, la Campagna “Stop Sexual Tourism” menzionata in Pubblicazione OSCE all’interno di un documento che focalizza la responsabilità degli Stati partecipanti per rispondere al Focus riguardante la tratta a scopo di sfruttamento sessuale. MO ha ricevuto una lettera importante da parte di Office of the Special Representative and Co-ordinator for Combating Trafficking in Human Beings (OSR/CTHB).

In merito, l’Avvocato Francesca Ghidini (Componente Noble Team) sta lavorando in collaborazione con i legislatori in Parlamento per intervenire sul crimine di riferimento.

L’organizzazione diretta da Giorgia Butera, ha di recente dato avvio ad “Amore Festival”, inserito nell’ambito nel Programma di Educazione Permanente “Per Quanto Mi Riguarda, Ho Fatto la Mia Scelta”, che nel suo essere itinerante porterà in tour l’Associazione diffondendo in maniera concreta i suoi valori, il suo impegno e la sua formazione, anche attraverso l’arte.