Spose Bambine
30
nov

“L’esperienza delle Spose Bambine in India” – Conference

 

“L’esperienza delle spose bambine in India. Un ponte culturale tra occidente e oriente contro i matrimoni forzati”.

In occasione della storica sentenza della Corte Suprema Indiana dell’ 11/10/17 con la quale è stato stabilito che una relazione sessuale fra un uomo e la moglie minorenne fra i 15 ed i 18 anni non compiuti ha valore di stupro punibile in base al diritto penale indiano, la Presidente di Mete Onlus ed Esponente Fiori di Acciaio, Giorgia Butera,  insieme alla Assistente Sociale ed Esperta in Comunicazione, Maria Billè, hanno organizzato  una conferenza a Palazzo Ziino, il 4 Dicembre 2017 alle ore 17.00, presso la Sala Petrucci.

Conduce la conferenza, avente il Focus delle spose bambine, e la loro infanzia negata, la scrittrice Marcella Croce.

15 milioni sono ancora i matrimoni che ogni anno si consumano a danno di adolescenti che hanno meno di 15 anni, anche se in Italia non esistono statistiche a livello nazionale.

Diversi fatti di cronaca recenti hanno riguardato realtà territoriali, come Torino, Roma, Palermo dove sono stati denunciati matrimoni precoci, con adolescenti, anche al di sotto dei 15 anni.

In India, il fenomeno delle spose bambine è addirittura a livelli tra i più alti del mondo, spinte da questo dato preoccupante, Maria Billè e Giorgia Butera, hanno condiviso l’importanza di sostenere Kriti Bharti, psicologa attivista. Kriti grazie alla sua Associazione di beneficenza “Saarthi Trust” è riuscita a fermare oltre 900 matrimoni di spose bambine, a fare annullare 29 matrimoni, e ad aiutare nella riabilitazione oltre 6 mila bambini.

A conclusione della conferenza è previsto un party solidale presso il Centro di Cultura Rishi Barag 1, Via de Spuches 7, dove si  parlerà dell’India, delle sue tradizioni, dello yoga e le sue origini, assaporando cibi dai sapori tra l’oriente e l’occidente.

 

 

Spread the love